Olio extravergine di oliva siciliano: un condimento di grande qualità

Condire una pietanza o arricchirne il sapore: l’olio extravergine di oliva siciliano si presta a mille usi in cucina.

Ma perché è meglio scegliere un olio biologico?

E quali sono i vantaggi di cui beneficiare nutrendoti della spremuta di olive?

Le caratteristiche dell’olio biologico siciliano

Scegliere ingredienti di qualità è una forma di rispetto nei confronti di sé stessi e di chi assaggia le tue pietanze.

Non bisogna, però, pensare soltanto a carne, pesce o verdure.

Trasformare le materie prime in succulente pietanze ti porta a includere anche gli insaporitori, gli aromi e i condimenti.

Tra questi non può mancare l’olio d’oliva.

L’EVO, acronimo di “extra vergine d’oliva” è capace di arricchire qualsiasi pietanza: dalla minestra alla pasta e, perfino, a una fetta di pane tostato.

La sua caratteristica, però, non va concentrata soltanto nella capacità di esaltare i sapori.

L’olio extravergine d’oliva siciliano, infatti, fa bene alla salute.

Attenzione, però, a quello che acquisti.

Le etichette devono riportare chiaramente l’origine del prodotto e, in questo caso, devi verificare che sia olio siciliano.

La qualità delle olive prodotte nella nostra isola rendono l’olio molto pregiato.

Un aroma intenso e gradevole, una limpida fluidità e una leggerezza nel gusto sono solo le principali e più evidenti caratteristiche.

Proprio per questo non devi verificare solo che la vendita di olio avvenga in Sicilia.

È fondamentale che le materie prime (le olive) siano cresciute sotto il caldo sole mediterraneo.

Olio Biologico Extravergine Di Oliva Plumeri

Olio EVO: i benefici per la salute

Conoscere i cibi per saperli combinare mangiando con gusto e in modo sano.

Chi ha scelto di condividere questa filosofia di vita non può rinunciare all’olio extravergine d’oliva siciliano.

Contrariamente a quello che si potrebbe immaginare “l’olio” non è un ingrediente da evitare perché “fa male” o “fa ingrassare”.

Questi sono solo preconcetti di chi non si è adeguatamente documentato.

È vero, i nutrizionisti invitano a ridurre la quantità di grassi ma l’olio EVO non è incluso nell’elenco dei cibi da bandire.

È stato dimostrato, invece, che l’olio biologico siciliano fa bene alla salute.

In particolare è consigliato per prevenire le malattie cardiovascolari.

Gli acidi grassi saturi sono i principali artefici delle malattie coronariche e dell’aumento del tasso di colesterolo nel sangue.

Questi sono contenuti principalmente nei grassi animali. L’olio d’oliva, invece, ne è privo.

Chi attacca l’olio eliminandolo completamente dalla dieta forse non ne conosce i benefici.

Alcuni grassi, infatti, sono fondamentali per il benessere fisico perché favoriscono l’assorbimento delle vitamine liposolubili.

L’olio d’oliva extravergine siciliano fa parte di questa categoria e ti permette di beneficiare delle vitamine dei gruppi A, B, D, E, K e PP.

Olio siciliano: un prodotto pregiato

Le caratteristiche appena descritte ti avranno certamente fatto comprendere che l’olio extravergine d’oliva siciliano è un prodotto pregiato.

Le bottiglie che trovi “low cost”
, dunque, potrebbero perdere sensibilmente nella qualità.

La legge vieta che vengano miscelati oli di altre origini: a perdere sarebbe innanzi tutto la qualità.

Proprio come avviene con il vino anche l’olio è influenzato “dall’annata”.

Le variazioni climatiche potrebbero influenzare il raccolto e ridurre la quantità di olive prodotte dal singolo albero.

Questo influenza la vendita di olio extravergine e il suo prezzo.

Olio Biologico Plumeri

A incidere sulla qualità sarà anche la caratteristica di olio “biologico”.

Con questo termine si precisa che non sono stati utilizzati pesticidi o altre sostanze chimiche dannose per l’organismo.

Un olio rispettoso della natura, coltivato seguendo le storiche tradizioni dell’isola avrà certamente lo stesso gusto di quello “di una volta”.

La modernizzazione della produzione, infatti, non può e non deve incidere sulla qualità dell’olio siciliano.

Un fiore all’occhiello che noi ci pregiamo di poter portare.

Conclusioni

Dopo aver letto queste mie considerazioni avrai certamente capito perché è importante saper scegliere l’olio per alimenti.

Quella di lanciarci nella vendita dell’oliva biologico extravergine siciliano non è stata una strategia di business ma una scelta consapevole.

Abbiamo deciso di sfruttare le potenzialità del nostro territorio valorizzando una coltura secolare: quella degli ulivi.

L’olio d’oliva siciliano fa bene alla salute e impreziosisce le pietanze.

Un ingrediente di grande qualità che non po’ mai mancare nelle cucine raffinate.

Il suo sapore leggero, elegante e raffinato impreziosisce il piatto senza coprirne il sapore.

Commenti

commenti